he international health emergency requires the use of exceptional measures to contain the spread of Covid-19, especially in view of the next restart. The contribution of IT and telematic tools for the tracing of infections appears to be a subsidiary solution suitable to avoid the risk of new outbreaks. But technology cause the breaches of fundamental rights and cyber security. The need for reconciliation between the inviolable right to health (art. 32 Cost.), and other individual prerogatives, requires careful reflection by the jurist.

L’emergenza sanitaria internazionale impone il ricorso a misure eccezionali per il contenimento della diffusione del Covid-19, soprattutto in vista della prossima ripartenza. L’apporto di strumenti informatici e telematici per il tracciamento dei contagi appare una soluzione sussidiaria idonea a scongiurare il rischio di nuovi focolai. Ma la tecnologia determina la proliferazione di minacce alle libertà fondamentali e alla sicurezza informatica. L’esigenza di contemperamento tra il diritto inviolabile alla salute, inteso nella sua duplice dimensione individuale e collettiva, ai sensi dell’art. 32 Cost., e le altre prerogative individuali, impone un’accurata riflessione del giurista contemporaneo.

Coronavirus e 5 G: quando la tecnologia è al servizio della sicurezza

Nocerino W
2020

Abstract

L’emergenza sanitaria internazionale impone il ricorso a misure eccezionali per il contenimento della diffusione del Covid-19, soprattutto in vista della prossima ripartenza. L’apporto di strumenti informatici e telematici per il tracciamento dei contagi appare una soluzione sussidiaria idonea a scongiurare il rischio di nuovi focolai. Ma la tecnologia determina la proliferazione di minacce alle libertà fondamentali e alla sicurezza informatica. L’esigenza di contemperamento tra il diritto inviolabile alla salute, inteso nella sua duplice dimensione individuale e collettiva, ai sensi dell’art. 32 Cost., e le altre prerogative individuali, impone un’accurata riflessione del giurista contemporaneo.
he international health emergency requires the use of exceptional measures to contain the spread of Covid-19, especially in view of the next restart. The contribution of IT and telematic tools for the tracing of infections appears to be a subsidiary solution suitable to avoid the risk of new outbreaks. But technology cause the breaches of fundamental rights and cyber security. The need for reconciliation between the inviolable right to health (art. 32 Cost.), and other individual prerogatives, requires careful reflection by the jurist.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/410868
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact