E' esaminata l'evoluzione dell'istituto dell'immunità degli Stati dalla giurisdizione dei Tribunali civili statali dopo le sentenze italiane di condanna della Germania al risarcimento dei danni provocati dalle truppe tedesche in seguito alla commissione di crimini di guerra durante il secondo conflitto mondiale. Si evidenzia il contrasto attualmente in atto nell'ordinamento internazionale tra la norma a tutela dell'immunità statale e le norme a tutela dei diritti umani fondamentali e la provvisorietà delle soluzioni emergenti dalla giurisprudenza italiana in pendenza del verdetto della Corte internazionale di giustizia che accoglierà invece le opposte posizioni tedesche a favore dell'immunità.

La giurisprudenza della Corte di cassazione italiana in materia di immunità e crimini internazionali: problemi e prospettive

LIGUSTRO, ALDO
2009

Abstract

E' esaminata l'evoluzione dell'istituto dell'immunità degli Stati dalla giurisdizione dei Tribunali civili statali dopo le sentenze italiane di condanna della Germania al risarcimento dei danni provocati dalle truppe tedesche in seguito alla commissione di crimini di guerra durante il secondo conflitto mondiale. Si evidenzia il contrasto attualmente in atto nell'ordinamento internazionale tra la norma a tutela dell'immunità statale e le norme a tutela dei diritti umani fondamentali e la provvisorietà delle soluzioni emergenti dalla giurisprudenza italiana in pendenza del verdetto della Corte internazionale di giustizia che accoglierà invece le opposte posizioni tedesche a favore dell'immunità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11369/8050
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact