Il palladio delle libertà. Il giurí nella penalistica napoletana postunitaria