The global society live in a comfort zone free of problems, under a scheme of consumption parameters, what we have been told about happiness, based on consumption and production. There is a growing community of economists, sociologists, anthropologist and philosophers worried on the matter that nowadays the normal is to consume, produce, create wealth, be fashionable, be on top of corporations, having great profits on the markets and that as consequence, all of this have generated a blindness towards deeper aspects of the human being. Economic growth is necessary but not sufficient, societies must also consider human growth through education as a tool of integral development of the emerging world, education that should not only be designed to satisfy economic demands (Delval, 1990). The signs of an urgent intervention of education are clear, homicides in Mexico grew by 90% in the same period of good neoliberal economic perform, perpetrators of homicides were between 18 and 29 years old. Fifteen years ago, before this period of economic growth, those perpetrators were between 4 and 15 years old, so that main questions emerge such as: what didn’t we do right on schools, how could the education model not only educate on basic knowledge and technical requirements of human capital but to impact human itself?

La società globale vive in una zona di comfort, indifferente ai problemi, vivendo sotto uno schema di parametri di consumo, ciò che ci è stato detto sulla felicità, basato sul consumo e sulla produzione. C'è una crescente comunità di economisti, sociologi, antropologi e filosofi preoccupati sulla questione che ad oggi il normale è consumare, produrre, creare ricchezza, essere alla moda, essere al top delle corporazioni, avere grandi profitti sui mercati e che di conseguenza, tutto ciò ha generato una distanza verso aspetti più profondi dell'essere umano. La crescita economica è necessaria ma non sufficiente, le società devono anche considerare la crescita umana, l'educazione può essere uno strumento di sviluppo integrale del mondo emergente, educazione che non dovrebbe essere progettata solo per soddisfare le esigenze economiche (Delval, 1990). I segnali di un urgente intervento educativo sono chiari, gli omicidi in Messico sono cresciuti del 90% nello stesso periodo di buoni risultati economici neoliberali, gli autori di omicidi avevano tra i 18 ei 29 anni. Quindici anni fa, prima di questo periodo di crescita economica, quegli autori avevano tra i 4 ei 15 anni, quindi emergono le domande principali come: cosa non abbiamo fatto giusto sulle scuole, come potrebbe il modello educativo non solo educare sulle conoscenze di base e requisiti tecnici del capitale umano, ma per l'impatto umano stesso?

Education as a tool for the integral development of the emerging world. Proposal of curricular integration to education in emerging countries: The Mexican case of “Consorcio Educativo de Oriente”

BELSAGUY ALOR, IKER OMAR
2020

Abstract

La società globale vive in una zona di comfort, indifferente ai problemi, vivendo sotto uno schema di parametri di consumo, ciò che ci è stato detto sulla felicità, basato sul consumo e sulla produzione. C'è una crescente comunità di economisti, sociologi, antropologi e filosofi preoccupati sulla questione che ad oggi il normale è consumare, produrre, creare ricchezza, essere alla moda, essere al top delle corporazioni, avere grandi profitti sui mercati e che di conseguenza, tutto ciò ha generato una distanza verso aspetti più profondi dell'essere umano. La crescita economica è necessaria ma non sufficiente, le società devono anche considerare la crescita umana, l'educazione può essere uno strumento di sviluppo integrale del mondo emergente, educazione che non dovrebbe essere progettata solo per soddisfare le esigenze economiche (Delval, 1990). I segnali di un urgente intervento educativo sono chiari, gli omicidi in Messico sono cresciuti del 90% nello stesso periodo di buoni risultati economici neoliberali, gli autori di omicidi avevano tra i 18 ei 29 anni. Quindici anni fa, prima di questo periodo di crescita economica, quegli autori avevano tra i 4 ei 15 anni, quindi emergono le domande principali come: cosa non abbiamo fatto giusto sulle scuole, come potrebbe il modello educativo non solo educare sulle conoscenze di base e requisiti tecnici del capitale umano, ma per l'impatto umano stesso?
The global society live in a comfort zone free of problems, under a scheme of consumption parameters, what we have been told about happiness, based on consumption and production. There is a growing community of economists, sociologists, anthropologist and philosophers worried on the matter that nowadays the normal is to consume, produce, create wealth, be fashionable, be on top of corporations, having great profits on the markets and that as consequence, all of this have generated a blindness towards deeper aspects of the human being. Economic growth is necessary but not sufficient, societies must also consider human growth through education as a tool of integral development of the emerging world, education that should not only be designed to satisfy economic demands (Delval, 1990). The signs of an urgent intervention of education are clear, homicides in Mexico grew by 90% in the same period of good neoliberal economic perform, perpetrators of homicides were between 18 and 29 years old. Fifteen years ago, before this period of economic growth, those perpetrators were between 4 and 15 years old, so that main questions emerge such as: what didn’t we do right on schools, how could the education model not only educate on basic knowledge and technical requirements of human capital but to impact human itself?
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi e abst.Belsaguy.Iker.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF Editoriale
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 2.82 MB
Formato Adobe PDF
2.82 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/424570
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact