Il saggio approfondisce il tema della religione della sofferenza e il principio ispiratore della morte che differenzia il martire cristiano dall'eroe; entrambi in perenne lotta contro il sopruso del tiranno, identificano nella "bella morte" un punto di riscatto comune pur muovendo da differenti presupposti.

Di martiri e di eroi.

Francesco Saverio Minervini
In corso di stampa

Abstract

Il saggio approfondisce il tema della religione della sofferenza e il principio ispiratore della morte che differenzia il martire cristiano dall'eroe; entrambi in perenne lotta contro il sopruso del tiranno, identificano nella "bella morte" un punto di riscatto comune pur muovendo da differenti presupposti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/419627
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact