Identity transitions out of sport is a rather explored theme by psychological literature in recent years (Lavallee & Andersen, 2000; Wylleman, Alfermann & Lavallee, 2004; Wylleman, De Knop, Verdet & Ceci Erpi, 2007), which has shown interest in the intra-psychological variables that lead to a re-determination of the individual identity turning to other areas of human existence; aim of the psychological research was to define not only the characteristics of the phenomenon, but also to bring out both predictors and personal and environmental variables able to determine the quality of the transition (Kerr & Dacyshyn, 2000; Lally, 2007). However, this theme in less explored in pedagogy. If the shift from a very strong and intense emotional experience context, such as competitive sport, to other contexts of life, like work and formal training or, more generally, of adult life, can be a moment of crisis for individual, the pedagogy is called to reflect on how is possible to support an effective identity reshaping and what strategies it needs to use. Educational guidance is the chosen pedagogical strategy, intended like the process of what every sports context should advantage, in order to proactively prevent discomforts that could arise at the end of the sport career of many athletes

uella delle transizioni identitarie di fine carriera in ambito sportivo è una tematica piuttosto esplorata dalla letteratura psicologica negli ultimi anni (Lavallee & Andersen, 2000; Wylleman, Alfermann & Lavallee, 2004; Wylleman, De Knop, Verdet, & Ceci Erpi, 2007), la quale ha mostrato interesse per quelle variabili intrapsichiche che conducono a una ri-determinazione identitaria del soggetto nel passaggio ad altri ambiti dell’esistenza umana; l’intento della ricerca psicologica è stato quello di delineare non solo le caratteristiche del fenomeno, ma anche di far emergere sia i predittori sia le variabili personali e ambientali in grado di determinare la qualità della transizione (Kerr & Dacyshyn, 2000; Lally, 2007). Meno esplorata, invece, risulta essere questa tematica in ambito pedagogico; se il passaggio da un contesto di esperienza molto forte ed intenso sul piano emotivo, come quello dello sport agonistico, ad altri contesti di vita, come quelli del lavoro e della formazione formale o, più in generale, della vita adulta, può rappresentare un momento di crisi per il soggetto, allora la pedagogia è chiamata a riflettere su come sia possibile sostenere una efficace riorganizzare identitaria e quali strategie di intervento utilizzare. Ambito pedagogico prescelto è quello dell’orientamento formativo, quale modalità della quale ogni contesto di formazione sportiva dovrebbe avvantaggiarsi, in modo da prevenire proattivamente forme di disagio che potrebbero presentarsi al termine della carriera sportiva di molti atleti.

Essere adulti dopo lo sport. Proposte educative per promuovere le transizioni identitarie di fine carriera

Sergio Bellantonio
2016

Abstract

uella delle transizioni identitarie di fine carriera in ambito sportivo è una tematica piuttosto esplorata dalla letteratura psicologica negli ultimi anni (Lavallee & Andersen, 2000; Wylleman, Alfermann & Lavallee, 2004; Wylleman, De Knop, Verdet, & Ceci Erpi, 2007), la quale ha mostrato interesse per quelle variabili intrapsichiche che conducono a una ri-determinazione identitaria del soggetto nel passaggio ad altri ambiti dell’esistenza umana; l’intento della ricerca psicologica è stato quello di delineare non solo le caratteristiche del fenomeno, ma anche di far emergere sia i predittori sia le variabili personali e ambientali in grado di determinare la qualità della transizione (Kerr & Dacyshyn, 2000; Lally, 2007). Meno esplorata, invece, risulta essere questa tematica in ambito pedagogico; se il passaggio da un contesto di esperienza molto forte ed intenso sul piano emotivo, come quello dello sport agonistico, ad altri contesti di vita, come quelli del lavoro e della formazione formale o, più in generale, della vita adulta, può rappresentare un momento di crisi per il soggetto, allora la pedagogia è chiamata a riflettere su come sia possibile sostenere una efficace riorganizzare identitaria e quali strategie di intervento utilizzare. Ambito pedagogico prescelto è quello dell’orientamento formativo, quale modalità della quale ogni contesto di formazione sportiva dovrebbe avvantaggiarsi, in modo da prevenire proattivamente forme di disagio che potrebbero presentarsi al termine della carriera sportiva di molti atleti.
Identity transitions out of sport is a rather explored theme by psychological literature in recent years (Lavallee & Andersen, 2000; Wylleman, Alfermann & Lavallee, 2004; Wylleman, De Knop, Verdet & Ceci Erpi, 2007), which has shown interest in the intra-psychological variables that lead to a re-determination of the individual identity turning to other areas of human existence; aim of the psychological research was to define not only the characteristics of the phenomenon, but also to bring out both predictors and personal and environmental variables able to determine the quality of the transition (Kerr & Dacyshyn, 2000; Lally, 2007). However, this theme in less explored in pedagogy. If the shift from a very strong and intense emotional experience context, such as competitive sport, to other contexts of life, like work and formal training or, more generally, of adult life, can be a moment of crisis for individual, the pedagogy is called to reflect on how is possible to support an effective identity reshaping and what strategies it needs to use. Educational guidance is the chosen pedagogical strategy, intended like the process of what every sports context should advantage, in order to proactively prevent discomforts that could arise at the end of the sport career of many athletes
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/377730
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact