Il nuovo allestimento della collezione archeologica della fondazione Sicilia fra tecnologie e creatività