Il presente studio continua una precedente analisi del ciclo di vita, in cui sono stati sottolineati gli impatti legati alla coltivazione e lavorazione delle olive verdi da mensa trasformate con il metodo “Sivigliano” e da cui è emerso il consistente carico ambientale della fase agricola necessaria all’ottenimento della materia prima. Questa nota mette a confronto le criticità ambientali riguardanti le varie tipologie di confezionamento del prodotto finito; l’unità funzionale stabilita è di 100 kg di olive fermentate. Partendo dall’ultimo passaggio del processo di lavorazione “Sivigliano”, la fermentazione, si sono affrontati, gli aspetti ambientali inerenti il confezionamento delle olive in salamoia in vasi di vetro o latta. Infine si sono trattate le problematiche legate allo smaltimento in discarica o eventuale riciclo dei contenitori. Dai risultati ottenuti si sono potute effettuare considerazioni in merito alla possibilità di migliorare le fasi del processo produttivo prese in esame, attraverso una razionalizzazione dei consumi energetici e dei materiali al fine di ottenere risparmi e benefici, non solo da un punto di vista ambientale, ma anche da un punto di vista economico.

Analisi comparata dei vari sistemi di packaging nel settore delle olive da mensa, mediante l’utilizzo dell’LCA

NICOLETTI, GIUSEPPE MARTINO;CAPPELLETTI, GIULIO MARIO;RUSSO, CARLO
2007-01-01

Abstract

Il presente studio continua una precedente analisi del ciclo di vita, in cui sono stati sottolineati gli impatti legati alla coltivazione e lavorazione delle olive verdi da mensa trasformate con il metodo “Sivigliano” e da cui è emerso il consistente carico ambientale della fase agricola necessaria all’ottenimento della materia prima. Questa nota mette a confronto le criticità ambientali riguardanti le varie tipologie di confezionamento del prodotto finito; l’unità funzionale stabilita è di 100 kg di olive fermentate. Partendo dall’ultimo passaggio del processo di lavorazione “Sivigliano”, la fermentazione, si sono affrontati, gli aspetti ambientali inerenti il confezionamento delle olive in salamoia in vasi di vetro o latta. Infine si sono trattate le problematiche legate allo smaltimento in discarica o eventuale riciclo dei contenitori. Dai risultati ottenuti si sono potute effettuare considerazioni in merito alla possibilità di migliorare le fasi del processo produttivo prese in esame, attraverso una razionalizzazione dei consumi energetici e dei materiali al fine di ottenere risparmi e benefici, non solo da un punto di vista ambientale, ma anche da un punto di vista economico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/16862
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact