Il BMI è un affidabile indicatore di adiposità anche in età evolutiva: studio impedenziometrico su 810 adolescenti.