Programmazione in agricoltura tra esigenze politiche e velleità sovvertitrici