Considerazioni a margine di un convegno foggiano