La riflessione proposta riguarda una serie di quesiti posti dalla pluriennale indagine di campo sul Promontorio Garganico Pugliese, tesa ad indagare la faida attiva sin dagli anni Settanta del secolo scorso che oppone famiglie d’origine agropastorale che competono per la leadership economica, legale ed illegale, dell’area. La ricostruzione dell’habitus di faida, dell’insieme delle disposizioni normativo valoriali sottese al conflitto oltre che degli interessi economici, sono i temi dell'articolo. La dinamica conflittuale è descritta dalla tradizione orale racchiusa nei proverbi con valenza giuridica densi di disposizioni normativizzanti che forniscono preziose chiavi di lettura ed interpretazione dell’agire oppositivo/competitivo dei gruppi di faida.

La reciprocità violenta. Proverbi giuridici e pratiche di faida sul Gargano

SCIONTI, FRANCESCA
2013

Abstract

La riflessione proposta riguarda una serie di quesiti posti dalla pluriennale indagine di campo sul Promontorio Garganico Pugliese, tesa ad indagare la faida attiva sin dagli anni Settanta del secolo scorso che oppone famiglie d’origine agropastorale che competono per la leadership economica, legale ed illegale, dell’area. La ricostruzione dell’habitus di faida, dell’insieme delle disposizioni normativo valoriali sottese al conflitto oltre che degli interessi economici, sono i temi dell'articolo. La dinamica conflittuale è descritta dalla tradizione orale racchiusa nei proverbi con valenza giuridica densi di disposizioni normativizzanti che forniscono preziose chiavi di lettura ed interpretazione dell’agire oppositivo/competitivo dei gruppi di faida.
978-88-8305-100-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/213750
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact