"Da una banale onicectomia ad una necrosi cutanea con grave invalidità funzionale"