In presenza di cardiopatia la sincope modifica la prognosi?