Positività alla Clamidya Pneumoniae in pazienti con infarto acuto del miocardio e nella popolazione normale.