Su alcuni modelli matematici per la diffusione di innovazioni tecnologiche