Relazioni con un’economia in transizione: il caso Italia-Romania