Il presente saggio è parte del volume “L’agro-alimentare tra economia della qualità ed economia dei servizi”, a cura di Michele Distaso. Il suo oggetto precipuo concerne la qualità dei prodotti agroalimentari quale variabile endogena del discorso economico e la tesi ivi sostenuta si basa sulla concezione della qualità come costruzione sociale. L’analisi teorico-interpretativa elaborata cerca di comprenderne la logica economica con una discussione incentrata sulla costruzione di un’economia della qualità nel contesto dell’economia dei servizi e della conoscenza.

Il valore economico della qualità e la complessità dei prodotti agro-alimentari

DISTASO, MICHELE
2007

Abstract

Il presente saggio è parte del volume “L’agro-alimentare tra economia della qualità ed economia dei servizi”, a cura di Michele Distaso. Il suo oggetto precipuo concerne la qualità dei prodotti agroalimentari quale variabile endogena del discorso economico e la tesi ivi sostenuta si basa sulla concezione della qualità come costruzione sociale. L’analisi teorico-interpretativa elaborata cerca di comprenderne la logica economica con una discussione incentrata sulla costruzione di un’economia della qualità nel contesto dell’economia dei servizi e della conoscenza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11369/9845
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact