Identificare il contenuto materiale del regime di protezione di cui sono beneficiari i richiedenti asilo richiede un’attenta osservazione dei segnali, spesso discordanti, che provengono dai diversi ordinamenti che avanzano pretese di regolazione del regime in questione. A tale scopo, la ricerca prende in esame, nella prima parte, i principali sviluppi della giurisprudenza italiana ed europea in materia. Nella seconda, la questione della gestione dei flussi migratori via mare, ponendo l’accento sull’importanza assunta dalla necessità di garantire l’accesso dei migranti alle svariate forme di protezione previste dalle norme europee. Successivamente, si passa ad analizzare la questione dei respingimenti via mare. La metodologia prescelta è vicina a quella proposta dalla c.d. “Scuola di Yale” (ovvero del realismo giuridico). In virtù di tale originale impostazione, che si rivela alquanto fruttuosa al fine di conseguire gli obiettivi dichiarati in apertura, tali episodi sono valutati e contestualizzati alla stregua di “international incidents”.

La tutela dei richiedenti asilo tra politiche restrittive e garanzie procedurali

ZANIBONI, EUGENIO
2010

Abstract

Identificare il contenuto materiale del regime di protezione di cui sono beneficiari i richiedenti asilo richiede un’attenta osservazione dei segnali, spesso discordanti, che provengono dai diversi ordinamenti che avanzano pretese di regolazione del regime in questione. A tale scopo, la ricerca prende in esame, nella prima parte, i principali sviluppi della giurisprudenza italiana ed europea in materia. Nella seconda, la questione della gestione dei flussi migratori via mare, ponendo l’accento sull’importanza assunta dalla necessità di garantire l’accesso dei migranti alle svariate forme di protezione previste dalle norme europee. Successivamente, si passa ad analizzare la questione dei respingimenti via mare. La metodologia prescelta è vicina a quella proposta dalla c.d. “Scuola di Yale” (ovvero del realismo giuridico). In virtù di tale originale impostazione, che si rivela alquanto fruttuosa al fine di conseguire gli obiettivi dichiarati in apertura, tali episodi sono valutati e contestualizzati alla stregua di “international incidents”.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/9666
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact