Il processo di armonizzazione contabile in materia di strumenti finanziari ha assunto rilevanza in seguito alla crescente internazionalizzazione dei mercati e al conseguente aumento esponenziale delle differenti forme di raccolta e di investimento delle risorse finanziarie. Il presente lavoro esamina la complessa disciplina concernente il trattamento degli strumenti finanziari nell’ottica dei principi contabili internazionali emanati dallo IASB. Nel primo capitolo si analizzano le principali novità introdotte con l’adozione obbligatoria dei principi IAS/IFRS in ambito comunitario. Successivamente, nel secondo e terzo capitolo, si approfondisce il tema della valutazione e della rappresentazione in bilancio degli strumenti finanziari in ossequio alle disposizioni contenute nei documenti IAS 32, IAS 39 e IFRS 7. Nel quarto capitolo si illustrano i progetti di revisione (exposure draft) proposti dallo IASB e si fa cenno al processo di convergenza con i principi contabili statunitensi emanati dal FASB. Segue una breve analisi – limitatamente agli strumenti finanziari – delle principali discrasie tra il sistema contabile nazionale e quello delineato nei principi IAS/IFRS. Nella parte finale del volume, unitamente alle considerazioni conclusive, sono riportati alcuni esempi pratici tratti dai documenti IAS 32 e IAS 39.

Il trattamento contabile degli strumenti finanziari secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS

FAVINO, CHRISTIAN
2007

Abstract

Il processo di armonizzazione contabile in materia di strumenti finanziari ha assunto rilevanza in seguito alla crescente internazionalizzazione dei mercati e al conseguente aumento esponenziale delle differenti forme di raccolta e di investimento delle risorse finanziarie. Il presente lavoro esamina la complessa disciplina concernente il trattamento degli strumenti finanziari nell’ottica dei principi contabili internazionali emanati dallo IASB. Nel primo capitolo si analizzano le principali novità introdotte con l’adozione obbligatoria dei principi IAS/IFRS in ambito comunitario. Successivamente, nel secondo e terzo capitolo, si approfondisce il tema della valutazione e della rappresentazione in bilancio degli strumenti finanziari in ossequio alle disposizioni contenute nei documenti IAS 32, IAS 39 e IFRS 7. Nel quarto capitolo si illustrano i progetti di revisione (exposure draft) proposti dallo IASB e si fa cenno al processo di convergenza con i principi contabili statunitensi emanati dal FASB. Segue una breve analisi – limitatamente agli strumenti finanziari – delle principali discrasie tra il sistema contabile nazionale e quello delineato nei principi IAS/IFRS. Nella parte finale del volume, unitamente alle considerazioni conclusive, sono riportati alcuni esempi pratici tratti dai documenti IAS 32 e IAS 39.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11369/9484
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact