Nel nome di Medea: vantaggi e svantaggi dell’antonomasia