Potere discrezionale e fattispecie consensuali