Nei capitoli 92-94 del "Bellum Iugurthinum" la peripezia che consente all'umile "miles gregarius" di arrogarsi funzioni e peculiarità di "dux", risolvendo la situazione critica in cui Mario si trova a causa della sua fiducia euforica nell'intervento risolutore della fortuna, apre due possibilità: da una parte, consente un'analisi di natura più propriamente storiografica circa l''interrelarsi nel pensiero sallustiano di "virtus" e "fortuna"; dall'altra rivela suggestive analogie con uno schema morfologico-strutturale incentrato sulle vicende dell' "unpromising hero" nonché sui singolari processi di interscambiabilità e di simbiosi tra eroe e potenziale adiuvante.

La 'scalata' del Ligure. Saggio di commento a Sallustio, Bellum Iugurthinum 92-94

BRESCIA, GRAZIANA
1997

Abstract

Nei capitoli 92-94 del "Bellum Iugurthinum" la peripezia che consente all'umile "miles gregarius" di arrogarsi funzioni e peculiarità di "dux", risolvendo la situazione critica in cui Mario si trova a causa della sua fiducia euforica nell'intervento risolutore della fortuna, apre due possibilità: da una parte, consente un'analisi di natura più propriamente storiografica circa l''interrelarsi nel pensiero sallustiano di "virtus" e "fortuna"; dall'altra rivela suggestive analogie con uno schema morfologico-strutturale incentrato sulle vicende dell' "unpromising hero" nonché sui singolari processi di interscambiabilità e di simbiosi tra eroe e potenziale adiuvante.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11369/8791
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact