Il saggio partendo dalla definizione di Pannikar di multicultarlismo inteso come monoculturalismo occidentale, dimostra , attraverso una serie di esempi etnografici, come l’ipotesi multiculturale, elaborata e diffusa da quanti intendevano difendere i diritti dell’altro utilizzando le categorie del rispetto e della tolleranza, abbia dimostrato di essere un potente sistema di marginalizzazione dei diritti deboli e un nebuloso tentativo di promuovere un modello di convivenza pacifico tra le differenze.

L'ambiguità nel processo di integrazione delle differenze

RESTA, PATRIZIA
2000

Abstract

Il saggio partendo dalla definizione di Pannikar di multicultarlismo inteso come monoculturalismo occidentale, dimostra , attraverso una serie di esempi etnografici, come l’ipotesi multiculturale, elaborata e diffusa da quanti intendevano difendere i diritti dell’altro utilizzando le categorie del rispetto e della tolleranza, abbia dimostrato di essere un potente sistema di marginalizzazione dei diritti deboli e un nebuloso tentativo di promuovere un modello di convivenza pacifico tra le differenze.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11369/7311
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact