Rinvenuta da Mons. Nicola Quitadamo, arcidiacono della Basilica di Monte Sant’Angelo, in una tomba, durante i lavori di sbancamento del lato nord-ovest della collina del santuario, resisi necessari in conseguenza dei danni causati dal terremoto del 1948, la lastra, poco nota, reca scolpita la figura di un cavaliere armato di una lunga lancia in resta con stendardo. L’uso della lancia con stendardo tenuta in posizione orizzontale e incuneata sotto il braccio è utilizzata come strumento di carica al galoppo già nell’ultimo decennio del XI secolo ma furono i Normanni che la diffusero in tutta Europa, soprattutto durante le battaglie in Terra Santa, come dimostrano numerose rappresentazioni legate a contesti epico-religioso di ambito crociato Essa divenne ben presto anche elemento caratteristico di combattimenti organizzati con il pubblico, la cui origine è ancora oggi oggetto di discussione.

Relief mit Ritter

Luisa Derosa
2022-01-01

Abstract

Rinvenuta da Mons. Nicola Quitadamo, arcidiacono della Basilica di Monte Sant’Angelo, in una tomba, durante i lavori di sbancamento del lato nord-ovest della collina del santuario, resisi necessari in conseguenza dei danni causati dal terremoto del 1948, la lastra, poco nota, reca scolpita la figura di un cavaliere armato di una lunga lancia in resta con stendardo. L’uso della lancia con stendardo tenuta in posizione orizzontale e incuneata sotto il braccio è utilizzata come strumento di carica al galoppo già nell’ultimo decennio del XI secolo ma furono i Normanni che la diffusero in tutta Europa, soprattutto durante le battaglie in Terra Santa, come dimostrano numerose rappresentazioni legate a contesti epico-religioso di ambito crociato Essa divenne ben presto anche elemento caratteristico di combattimenti organizzati con il pubblico, la cui origine è ancora oggi oggetto di discussione.
978-3-7954-3671-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/426949
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact