Le schede, a corredo del saggio di Pina Belli D'Elia 'I rapporti con l'area dalmata', testimoniano degli scambi avvenuti tra XII e XIV secolo tra le due sponde dell'Adriatico, riguardanti principalmente i cantieri degli edifici sacri, attaorno ai quali si concentravano le forze economiche, civili e spirituali delle città.

I rapporti con l'area dalmata

Luisa Derosa
1998

Abstract

Le schede, a corredo del saggio di Pina Belli D'Elia 'I rapporti con l'area dalmata', testimoniano degli scambi avvenuti tra XII e XIV secolo tra le due sponde dell'Adriatico, riguardanti principalmente i cantieri degli edifici sacri, attaorno ai quali si concentravano le forze economiche, civili e spirituali delle città.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/414096
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact