I "GRANDI" DELLA FINANZA DA QUINTINO SELLA AD AUGUSTO FANTOZZI