il saggio claustrofilia analizza i rischi di una didattica eccessivamente subordinata ai media digitali e propone una didattica all'aria aperta, che recuperi i valori della cooperazione contro le attuali dinamiche della scuola italiana ed europea che, da quasi un ventennio, è sottoposta a una pressione “riformatrice” che tende a subordinare gli assi formativi dei ragazzi a scopi economici e strumentali

Claustrofilia

Baldacci, Massimo;Marchetti, Laura;
2018

Abstract

il saggio claustrofilia analizza i rischi di una didattica eccessivamente subordinata ai media digitali e propone una didattica all'aria aperta, che recuperi i valori della cooperazione contro le attuali dinamiche della scuola italiana ed europea che, da quasi un ventennio, è sottoposta a una pressione “riformatrice” che tende a subordinare gli assi formativi dei ragazzi a scopi economici e strumentali
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/378613
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact