Da un punto di vista educativo, è interessante focalizzare l’attenzione sulla relazione comunicativa che viene stabilendosi tra l’empatia e il corpo più che sulle cause neurofisiologiche che la generano; in altre parole, è importante sottolineare che sarebbe impossibile intercettare lo stato emotivo dell’altro senza la presenza del corpo che comunica sensazioni, emozioni e stati d’animo. Leggere lo stato emotivo altrui, tuttavia, non vuol dire stabilire un’autentica relazione empatica; per questo motivo, affinché si passi da una mera lettura delle emozioni a un’autentica comprensione di esse, è necessario chiamare in causa i saperi dell’educazione, in grado di far emergere il ruolo di primo piano assunto dai processi educativi nello sviluppo dell’empatia. Se, come il punto di vista neurofisiologico ci suggerisce, il corpo sarebbe la causa generatrice del riconoscimento delle emozioni, da una prospettiva educativa, si intende allora approfondire il ruolo assunto dal linguaggio non-verbale nello sviluppo dell’empatia.

Empatia e Corpo

Sergio Bellantonio
2015

Abstract

Da un punto di vista educativo, è interessante focalizzare l’attenzione sulla relazione comunicativa che viene stabilendosi tra l’empatia e il corpo più che sulle cause neurofisiologiche che la generano; in altre parole, è importante sottolineare che sarebbe impossibile intercettare lo stato emotivo dell’altro senza la presenza del corpo che comunica sensazioni, emozioni e stati d’animo. Leggere lo stato emotivo altrui, tuttavia, non vuol dire stabilire un’autentica relazione empatica; per questo motivo, affinché si passi da una mera lettura delle emozioni a un’autentica comprensione di esse, è necessario chiamare in causa i saperi dell’educazione, in grado di far emergere il ruolo di primo piano assunto dai processi educativi nello sviluppo dell’empatia. Se, come il punto di vista neurofisiologico ci suggerisce, il corpo sarebbe la causa generatrice del riconoscimento delle emozioni, da una prospettiva educativa, si intende allora approfondire il ruolo assunto dal linguaggio non-verbale nello sviluppo dell’empatia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/377953
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact