Potere e crudeltà in Puccini. Turandot e il principino di Persia