La poesia nel dictamen. Prosa e versi nel Registrum di Paolo Camaldolese