Lo studio approfondisce lo status giuridico delle Chiese nel diritto dell'Unione europea a partire dall'inquadramento giuridico e dottrinale del "tema religione" internamente al rapporto tra diritti nazionali e diritto sovranazionale e della sua rinnovata centralità a tutti i livelli e in seguito sviluppa la tematica in relazione alle fonti comunitarie e internazionali e definisce il contributo specifico delle Chiese alle politiche comunitarie nella prospettiva del dialogo "strutturato" dell'art. 17 TFUE.

La condizione e il contributo delle Chiese nell’Unione europea

MARANO, VENERANDO
2014

Abstract

Lo studio approfondisce lo status giuridico delle Chiese nel diritto dell'Unione europea a partire dall'inquadramento giuridico e dottrinale del "tema religione" internamente al rapporto tra diritti nazionali e diritto sovranazionale e della sua rinnovata centralità a tutti i livelli e in seguito sviluppa la tematica in relazione alle fonti comunitarie e internazionali e definisce il contributo specifico delle Chiese alle politiche comunitarie nella prospettiva del dialogo "strutturato" dell'art. 17 TFUE.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/298777
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact