La resistenza pagana alla cristianità è una tematica ‘standard’ nelle storiografie ecclesiastiche, come quelle di Socrate, Sozomeno e Teodoreto. In questo contributo intendo occuparmi soltanto di Sozomeno, esaminando alcuni luoghi della sua Storia Ecclesiastica che rivelano una chiara polemica contro la religione pagana e i pagani in generale: il cosiddetto ‘affare del Tripode’ (H.E. 6, 35), le rivolte al Serapeo durante la campagna del Frigido (H.E. 7, 15), l’inondazione del Nilo (H.E. 7, 20) e la vittoria dell’imperatore Teodosio su Eugenio (H.E. 7, 24). I pagani per lo storico sono «les représentants d’un ordre passé que le mouvement de l’histoire engloutira» (P. van Nuffelen, Un héritage de paix et de piété. Étude sur les histoires ecclésiastiques de Socrate et de Sozomène, Louvain 2004, 140) e, perciò, prima o poi, sono destinati tutti alla conversione. Ed è interessante rilevare come Sozomeno approvi tutti i mezzi e i modi che portano a realizzarla, o che si tratti della coercizione della forza pubblica o delle leggi o, ancora, dell’azione di un uomo santo.

“Polemica antipagana e motivi miracolosi in Sozomeno: alcune riflessioni”

BERARDI, CATERINA CELESTE
2011

Abstract

La resistenza pagana alla cristianità è una tematica ‘standard’ nelle storiografie ecclesiastiche, come quelle di Socrate, Sozomeno e Teodoreto. In questo contributo intendo occuparmi soltanto di Sozomeno, esaminando alcuni luoghi della sua Storia Ecclesiastica che rivelano una chiara polemica contro la religione pagana e i pagani in generale: il cosiddetto ‘affare del Tripode’ (H.E. 6, 35), le rivolte al Serapeo durante la campagna del Frigido (H.E. 7, 15), l’inondazione del Nilo (H.E. 7, 20) e la vittoria dell’imperatore Teodosio su Eugenio (H.E. 7, 24). I pagani per lo storico sono «les représentants d’un ordre passé que le mouvement de l’histoire engloutira» (P. van Nuffelen, Un héritage de paix et de piété. Étude sur les histoires ecclésiastiques de Socrate et de Sozomène, Louvain 2004, 140) e, perciò, prima o poi, sono destinati tutti alla conversione. Ed è interessante rilevare come Sozomeno approvi tutti i mezzi e i modi che portano a realizzarla, o che si tratti della coercizione della forza pubblica o delle leggi o, ancora, dell’azione di un uomo santo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/27145
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact