Inconsistenza e arroganza la brutta fine del PD