E ora il PD ricominci dai suoi eroici elettori