Giuseppe Monteleone, ‘allievo’ di Seneca