Cronaca dell’incontro Paolo Diacono fra tradizione longobarda e rinnovamento carolingio