Il saggio affronta e descrive, sotto il profilo giuridico, una tecnica di pianificazione – formulata dapprima in via teorica e successivamente anche sperimentata in sede amministrativa – che tende ad offrire un quadro di tendenziale perequazione tra i proprietari coinvolti dalle scelte urbanistiche e, conseguentemente, utilizzabile al fine di attribuire all’atto di pianificazione generale anche la funzione di produrre conseguenze di natura economica operando come strumento di distribuzione della ricchezza dallo stesso generata, secondo criteri e logiche diverse da quelle della mera allocazione sul territorio degli interventi edificatori. Il lavoro è strutturato in due parti. Nella prima vengono definite portata e finalità della perequazione urbanistica e se ne verifica la sua compatibilità con i tradizionali strumenti di pianificazione generale e di classificazione urbanistica delle aree. Nella seconda parte, si illustrano, alla luce anche della legislazione urbanistica regionale più recente, le tecniche ed i caratteri di una pianificazione generale impostata in chiave perequativa.

Perequazione urbanistica e nuova cultura della pianificazione

COLONNA, VINCENZO
2007

Abstract

Il saggio affronta e descrive, sotto il profilo giuridico, una tecnica di pianificazione – formulata dapprima in via teorica e successivamente anche sperimentata in sede amministrativa – che tende ad offrire un quadro di tendenziale perequazione tra i proprietari coinvolti dalle scelte urbanistiche e, conseguentemente, utilizzabile al fine di attribuire all’atto di pianificazione generale anche la funzione di produrre conseguenze di natura economica operando come strumento di distribuzione della ricchezza dallo stesso generata, secondo criteri e logiche diverse da quelle della mera allocazione sul territorio degli interventi edificatori. Il lavoro è strutturato in due parti. Nella prima vengono definite portata e finalità della perequazione urbanistica e se ne verifica la sua compatibilità con i tradizionali strumenti di pianificazione generale e di classificazione urbanistica delle aree. Nella seconda parte, si illustrano, alla luce anche della legislazione urbanistica regionale più recente, le tecniche ed i caratteri di una pianificazione generale impostata in chiave perequativa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/11700
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact