Frammenti rinvenuti nei resti del teatro di Teramo sono attribuibili ai principi della casa di Augusto Gaio e Lucio, costituendo una nuova testimonianza degli onori ai due personaggi.

Gaio e Lucio Cesari: un documento epigrafico dal teatro di Teramo

MORIZIO, VINCENZA
2006

Abstract

Frammenti rinvenuti nei resti del teatro di Teramo sono attribuibili ai principi della casa di Augusto Gaio e Lucio, costituendo una nuova testimonianza degli onori ai due personaggi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/10637
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact