Il saggio analizza le modifiche apportate, all'indomani dell'unificazione italiana, dalla cd. commissione Mancini al codice penale sardo con riferimento alle province meridionali. Dal lavoro di una équipe di insigni penalisti emerge il tentativo di modernizzare il sistema punitivo e repressivo del Mezzogiorno salvandone, però, alcune tradizioni autoctone e, in particolare, la tendenza umanitaria e garantista.

«Piemontizzare le contrade italiane». L’adeguamento del codice penale sardo alle province meridionali

MILETTI, MARCO NICOLA
2008

Abstract

Il saggio analizza le modifiche apportate, all'indomani dell'unificazione italiana, dalla cd. commissione Mancini al codice penale sardo con riferimento alle province meridionali. Dal lavoro di una équipe di insigni penalisti emerge il tentativo di modernizzare il sistema punitivo e repressivo del Mezzogiorno salvandone, però, alcune tradizioni autoctone e, in particolare, la tendenza umanitaria e garantista.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/10434
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact