Il saggio analizza le peculiarità delle regole probatorie adottate dal codice ticinese di rito penale, attraverso il confronto con altre esperienze codicistiche coeve e con la dottrina penalistica europea del primo Ottocento.

«Indizi prossimi e imparziale ponderazione». L’istruzione probatoria nel rito penale ticinese del 1816

MILETTI, MARCO NICOLA
2006

Abstract

Il saggio analizza le peculiarità delle regole probatorie adottate dal codice ticinese di rito penale, attraverso il confronto con altre esperienze codicistiche coeve e con la dottrina penalistica europea del primo Ottocento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11369/10403
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact