Il saggio attraverso le categorie del gioco, dell’azzardo e del rischio analizza l’interazione e il legame sociale nella società contemporanea. In particolare si evidenzia come nella contemporaneità lo spazio pubblico esponga gli individui ad una continua eccedenza di relazioni. I contatti disponibili sono di proporzioni tali da indurre una overdose interattiva, a cui i soggetti rispondono difendendo lo spazio privato, che è quello del tempo libero. Nel tempo libero i contatti si rarefanno. Si vanno così sviluppando due diversi modelli di socializzazione, definiti “socializzazione finta” e “socializzazione assente”. Il gioco non ha più come fine la tessitura di nuove relazioni, l’iterazione di vincoli di amicizia preesistenti, né la competizione. E’ autoreferente e spesso virtuale perché si avvale di macchine e video-games. La tendenza compulsiva a misurarsi con la macchina afferma l’infinita perdita di senso che si attribuisce oggi al legame sociale.

Ribelli sognatori e fuggitivi o l’azzardo della socialità

RESTA, PATRIZIA
2006

Abstract

Il saggio attraverso le categorie del gioco, dell’azzardo e del rischio analizza l’interazione e il legame sociale nella società contemporanea. In particolare si evidenzia come nella contemporaneità lo spazio pubblico esponga gli individui ad una continua eccedenza di relazioni. I contatti disponibili sono di proporzioni tali da indurre una overdose interattiva, a cui i soggetti rispondono difendendo lo spazio privato, che è quello del tempo libero. Nel tempo libero i contatti si rarefanno. Si vanno così sviluppando due diversi modelli di socializzazione, definiti “socializzazione finta” e “socializzazione assente”. Il gioco non ha più come fine la tessitura di nuove relazioni, l’iterazione di vincoli di amicizia preesistenti, né la competizione. E’ autoreferente e spesso virtuale perché si avvale di macchine e video-games. La tendenza compulsiva a misurarsi con la macchina afferma l’infinita perdita di senso che si attribuisce oggi al legame sociale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11369/10334
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact